Regole per raccogliere i funghi

  • 3 minuti di lettura

Regole per raccogliere i funghi

Gruppo Micologico Biellese regole per raccogliere i funghi
Gruppo Micologico Biellese regole per raccogliere i funghi

Gruppomicologicobiellese.it

4-5 minuti


PER RACCOGLIERE I FUNGHI RISPETTATE QUESTE POCHE E SEMPLICI REGOLE

Raccogliete solamente esemplari sani e nel pieno sviluppo.
Raccogliete solamente le specie di funghi che conoscete bene.
Se non siete sicuri circa l’identificazione e la commestibilità dei funghi trovati, fateli controllare dagli ispettorati micologici presso le ASL (le sedi sono riportate in basso).
Usate sempre un cestino o altro contenitore idoneo, in grado di mantenere freschi e aerati i funghi raccolti.
Non trasportate mai funghi all’interno di buste di plastica, perché queste fanno deperire rapidamente i funghi raccolti, facendoli inoltre diventare nocivi per la salute.
Pagate regolarmente il permesso per la raccolta funghi e non superate i limiti consentiti per legge.
Non calpestate o bastonate i funghi che ritenete essere velenosi o che non conoscete. Tutti i funghi presenti nel bosco sono indispensabili all’ecosistema boschivo.
Non raccogliete mai funghi in luoghi inquinati, quindi vicino a discariche, fabbriche che emettono inquinanti o sui bordi delle strade, inquinati dai gas di scarico delle auto, quindi anche in parchi cittadini prossimi a strade trafficate.

ALCUNI CONSIGLI UTILI

Non abbandonate rifiuti in qualunque luogo.
Non accendete fuochi, con i cambiamenti climatici e la siccità, i boschi sono ancora più soggetti a vasti ed interminabili incedi distruttivi.
Rispettate gli alberi, le piante e gli animali.
Non danneggiate il terreno con rastrelli, uncini e attrezzi simili. Scavare e rovistare con i bastoni per cercare funghi, è il miglior metodo per esser certi che lì non nasceranno più altri funghi perché così facendo, distruggete il micelio e fate morire la colonia fungina.
Non andate mai da soli a cercar funghi in luoghi che non conoscete, per non mettere a rischio la vostra vita e la vita degli eventuali soccorritori.

ASSOCIAZIONE MICOLOGICA BIELLESE

Lo scopo delle Associazioni Micologiche è anche e soprattutto quello di istruire i cercatori di funghi e di insegnare loro la conoscenza, ma anche il rispetto per i funghi e i loro ecosistemi.
Chiunque può rivolgersi alle Associazioni Micologiche per avere informazioni e, iscrivendosi ai gruppi in qualità di soci o di sostenitori, potrà esser parte di una folta schiera di cercatori di funghi virtuosi che vuole conoscere meglio il regno dei funghi, tutelandosi dal rischio di eventuali intossicazioni da funghi.
La nostra Associazione Gruppo Micologico Biellese è aperta a chiunque voglia avvicinarsi in maniera consapevole al mondo dei funghi.
La nostra sede si trova a Sagliano Micca in Piazza Pietro Micca, 4. La sede rimane aperta al pubblico ogni ultimo Lunedì di ogni mese, dalle 20:30 alle 22:30.
L’adesione al Gruppo Micologico Biellese ha un costo annuo di € 12,00 con possibilità di estendere l’adesione anche all’Associazione Micologica Bresadola, con un supplemento di € 13,00. In questo caso il socio potrà scaricare dal sito di Bresadola, il bollettino quadrimestrale RIVISTA DI MICOLOGIA e ricevere la rivista, pure quadrimestrale, FUNGHI E DINTORNI, entrambe edite dalla A.M.B.
Nessun Socio della nostra Associazione, qualunque sia l’attività svolta, percepisce compensi di alcuna natura.
Per iscriversi al nostro Gruppo, inviare una e-mail a gmicobi@libero.it oppure un SMS / Messaggio Whatsapp al nostro Presidente: Marcon Luciano 333 992 4824 o al nostro Micologo: Tizzoni Renato 340 620 6096.

218 Letture

Autore

Lascia un commento